PERCORSI 4X4 IN ABRUZZO

Postato su Dicembre 27, 2017, 2:05 pm
7  minuti

Scoprire l’Abruzzo a bordo di una Jeep 4×4, percorrendo sentieri fangosi e scivolosi, ma pieni di fascino, scoprendo la natura selvaggia

di Carmen Sergi – Carlo Di Marco

Avete voglia di una gita diversa dal solito, che sia adrenalinica e divertente? Che ne direste di un’escursione in Abruzzo a bordo di una Jeep 4×4?

Si tratta di un modo differente e avventuroso per scoprire la regione più verde d’Europa, attraversando i suoi parchi nazionali, le riserve naturali, i boschi, i fiumi e i sentieri. Il suo territorio impervio e la sua natura selvaggia hanno permesso di proteggere e mantenere quasi intatti borghi, castelli, santuari arroccati tra le montagne. Luoghi da visitare a piedi, in bicicletta e anche su una Jeep 4×4.

Come funziona?

Si organizza una carovana di Jeep 4×4 e si va in giro per la regione, attraversando stradine scivolose a picco su vallate di un verde acceso. Chi possiede un proprio fuoristrada può facilmente aggregarsi al gruppo, chi non ne ha uno può affittarlo o anche si può richiedere un pilota che vi porterà in questi bellissimi posti in estrema sicurezza ma mantenendo sempre viva l’adrenalina.

Parco del Gran Sasso

Parco del Gran Sasso

Sono numerosi i percorsi che si possono perlustrare, che si trovano all’interno del Parco del Gran Sasso o della Majella fino ad arrivare ai piedi di Campo Imperatore.

Un tragitto abbastanza semplice, accessibile anche ai neofiti della Jeep 4×4, è quello che da Pescomaggiore porta a Rocca Calascio, passando per Santo Stefano di Sessanio.

È un percorso ricchissimo da tutti i punti di vista – paesaggistico, naturalistico e culturale – che vi porterà a scoprire Santo Stefano di Sessanio, uno dei borghi più belli d’Italia, situato all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga. Il borgo è di origine medievale e ciò che maggiormente colpisce sono gli edifici del centro storico, costruiti in pietra calcarea bianca, imbrunita dal tempo. Una volta finita la visita del centro, vi consigliamo di risalire sulla Jeep 4×4 e di andare fuori dal centro abitato per visitare la chiesa cimiteriale di S. Stefano e, sul bordo del piccolo lago ai piedi del paese, la chiesetta della Madonna del Lago (XVII sec.).

Come vi abbiamo detto, questo percorso termina si trova il suggestivo castello di Roccacalascio, uno dei castelli più elevati d’Europa.

Se l’idea di una gita in Jeep 4×4 vi piace e vi incuriosisce scoprire il verdeggiante Abruzzo, vi consigliamo di dare un’occhiata al link in basso, dove abbiamo trovato interessanti percorsi.

Che altro dirvi?

Buona avventura e – non dimenticate – guidate con prudenza! 😉

PER ALTRE INFO CONSULTA IL SITO: www.wikiloc.com/percorsi/4×4/italia/abruzzo