LA BASILICA DELLA SANTISSIMA TRINITÀ DI SACCARGIA: UN TRIONFO DELL’ARTE ROMANICA IN SARDEGNA

Postato su Ottobre 26, 2019, 12:02 am
5  minuti

La Basilica della Santissima Trinità di Saccargia intreccia tradizioni e leggende della Sardegna in un trionfo di arte romanica.

di Giada Carboni

La Basilica della Santissima Trinità di Saccargia stupisce per la seducente apparizione ai nostri occhi. Percorrendo la statale da Sassari a Olbia che si snoda tra le sinuosità collinari della rigogliosa piana dorata sarda, una piccola struttura appuntita si eleva gradualmente fino a manifestarsi come una torre campanaria. Entrando, infine, nel viottolo che conduce all’ingresso della basilica, ci viene donata la visione del trionfante stile romanico, dalla bicromia tipica degli edifici religiosi eretti nei capoluoghi toscani.

Basilica della Santissima Trinità di Saccargia - © Vaghis - Viaggi & turismo Italia - Tutti i diritti riservati

Basilica della Santissima Trinità di Saccargia – © Vaghis – Viaggi & turismo Italia – Tutti i diritti riservati

La felice accoglienza è offerta dal piccolo pronao dell’ingresso con eleganti ed esili bifore dai capitelli fitomorfici di maestranza toscana dei quali uno raffigurante l’immagine di una vacca.

L’etimologia risale alla permanenza dei frati camaldolesi stanziatisi nel preesistente monastero, di cui evidenti resti sono sul lato est della chiesa, e origina dal dialetto sardo “S’acca argia” cioè “vacca vargia” dal pelo maculato.



La leggenda vuole che una vacca, proveniente da un lontano pascolo, ogni giorno si recasse dai monaci per offrire loro il latte inginocchiandosi, quasi in atto di pregare.

All’interno della basilica l’unica navata centrale con archi a tutto sesto conduce al transetto racchiuso dalle due piccole cappelle con volta a crociera; lo scranno, da cui si officiano ancora oggi matrimoni e funzioni religiose, dietro l’altare maggiore, protegge la salma del giudice Costantino I a cui sono attribuiti gli albori della basilica.

Basilica della Santissima Trinità di Saccargia - © Vaghis - Viaggi & turismo Italia - Tutti i diritti riservati

Basilica della Santissima Trinità di Saccargia – © Vaghis – Viaggi & turismo Italia – Tutti i diritti riservati

La basilica è oggi gestita dalla Chiesa di San Paolo di Codrongianos, e vi si svolge, la domenica successiva alla Pentecoste, la principale ricorrenza del paese, la Festa della Santissima Trinità. Una grande processione conduce il simulacro della Madonna, dal paese di Codrongianos alla meravigliosa chiesa romanica.

Scrigno d’arte unico in tutta la Sardegna, la Basilica della Santissima Trinità di Saccargia vi aspetta per scoprirne tradizioni e leggende, in un luogo magico e surreale dell’isola.

PER ALTRE INFO  CLICCA QUI