Please Enable JavaScript in your Browser to visit this site

ASCOLTA L'ARTICOLO

i Questo audio è generato in automatico ed è letto da una voce neurale, per cui potrebbero esserci dei difetti di pronuncia o intonazione.
Attraversare in punta di penna l’Italia. Ripercorrerne i simboli seguendo il ritmo delle filastrocche, che hanno il potere di raggiungere in leggerezza grandi profondità, grazie al suono delle rime

La Val d’Aosta è uno scrigno, si sa
preziosa custode di molte beltà
e lì, tra Alpi Graie e Alpi Pennine
ecco Aosta con le sue romane rovine

 

Il suo glorioso remoto passato
vive in un oggi alquanto dorato
nel presente dà il meglio di sé
tra una fonduta e il suo noto caffè

 

Da piazza Chanoux all’Arco di Augusto
si passeggia tranquilli senza trambusto
nell’elegante salotto d’Aosta
è un vero piacere fare una sosta

 

Nessuna parola sul pio Sant’Orso?
Chi ha mal di schiena lo chiama in soccorso
La chiesa e la fiera a lui dedicate
dai turisti sono assai frequentate

 

Oltre Aosta, alti monti e natura
lo sguardo vola oltre le mura
una città da scoprire ogni giorno
per farci, poi, sempre ritorno

  SCOPRI IL PROGETTO

Se sei un Comune, un’istituzione culturale, un ente turistico e vuoi saperne di più,visita la pagina dedicata al progetto
CLICCA QUI

Oppure contattaci ai seguenti recapiti

Tel.: +39 0645653191
Mail info@vaghis.it