fbpx
Cocconato
Cocconato gode di un clima mite pur trovandosi su una collina a 491 metri s.l.m. dove crescono palme ed ulivi

Cocconato, dal latino cum conatu, indica lo sforzo necessario per salire in cima alla collina su cui sorge il borgo, infatti, camminare per il centro storico è come passeggiare per un paese di montagna, con le vie strette che regalano scorci meravigliosi. In cima alla collina si erge la chiesa parrocchiale con un’unica navata ed otto cappelle laterali. Il borgo di Cocconato è l’unico comune della provincia di Asti ad avere ottenuto la bandiera arancione del Touring Club per il triennio 2018- 2020. Il marchio della bandiera arancione T.C. valorizza i borghi dell’entroterra italiano che si distinguono per la qualità turistico ambientale. Nel 2019, Cocconato è entrato a far parte anche del circuito “I Borghi Più Belli d’Italia”, ovvero l’associazione che tutela e valorizza i piccoli centri urbani di interesse storico e culturale. In questo comune dell’astigiano si svolgono tante manifestazioni particolari, come il “Palio degli asini” che si tiene dal 1970 come sfida tra i borghi del paese.

 

Cocconato

Cocconato

 

La storia però parte da lontano, infatti gli asini sono stati i protagonisti del salvataggio del castello nel medioevo, poiché essi furono caricati di botti d’acqua del ruscello a valle e così fu possibile spegnere le fiamme che stavano divorando il maniero. Il palio si svolge, da tradizione, la quarta domenica di settembre, ha inizio con un corteo storico che si basa esclusivamente su fatti e personaggi reali che avvennero e vissero in Cocconato tra il 1200 e il 1400, i costumi e dettagli sono rigorosamente d’epoca. La particolarità di questa manifestazione è che gli asini non sono cavalcati bensì incitati a correre da due membri della contrada d’appartenenza, alla contrada che fa arrivare prima il suo asino va un ambito drappo e chi arriva ultimo la “saracca”. La festa poi si conclude con un banchetto con menù rigorosamente medievale.

 

Cocconato

Cocconato: Palio degli Asini

 

A Cocconato le manifestazioni riguardano anche prodotti tipici della zona, ad aprile di tiene la “Fiera di San Marco” promozione enogastronomica con degustazioni di salami cotti e crudi, ma anche il tipico prosciutto crudo di Cocconato, la cui stagionatura gode del particolare microclima del paese. A settembre c’è “Cocco Cheese” la fiera dei formaggi del territorio, tra cui un ruolo importante gioca la Robiola di Cocconato, un formaggio di latte vaccino a pasta molle, senza crosta, con un cuore cremoso simile alla crescenza. Sempre a settembre non poteva mancare, tra le colline del Monferrato, il “Cocco Wine” – manifestazione dedicata ai vini tipici del territorio. 

 

Cocconato

Cocconato

  INFORMAZIONI UTILI

Comune di Cocconato

Cortile del Collegio, 3 – 14023 Cocconato (Asti)
Tel. +39 0823 448084
Sito web: www.comune.cocconato.at.it
Email: [email protected]

I Borghi più belli d'ItaliaI Borghi più belli d’Italia

Via Ippolito Nievo 61, Scala B
00153 Roma

Tel. +39 06 4565 0688
Sito web: www.borghipiubelliditalia.it

Email: [email protected]