Please Enable JavaScript in your Browser to visit this site

ASCOLTA L'ARTICOLO

i Questo audio è generato in automatico ed è letto da una voce neurale, per cui potrebbero esserci dei difetti di pronuncia o intonazione.
La Sagra della Tellina di Passoscuro, celebra il sapore amabile e delicato del piccolo mollusco bivalve noto in tutto il litorale romano

Sul litorale romano di Passoscuro è previsto un evento imperdibile che concilia il sapore della gastronomia ittica e tanto divertimento. Si tratta della Sagra della Tellina, organizzata dalla Pro Loco di Passoscuro e patrocinata dal Comune di Fiumicino. La festa avrà luogo da venerdì 31 maggio, fino al 2 giugno 2024. Protagonista indiscussa della Sagra è la tellina, un mollusco bivalve di piccole dimensioni ma dal sapore amabile, unico e delicato. Queste caratteristiche fanno sì che il mollusco venga poco condito, così da esaltare il suo naturale gusto e conservarne le proprietà organolettiche. A parlarci della quarantaseiesima edizione della Sagra della Tellina è stato Paolo Plati, membro della Pro Loco di Passoscuro. 

 

 

La Sagra è nata nel 1974, grazie ad un’iniziativa paesana. Un gruppo di abitanti ha ideato un’alternativa alla solita stagione estiva, dando vita a feste di paese che con il passare del tempo si sono evolute nell’attuale Sagra. La festa si articola nelle tre piazze più importanti di Passoscuro.

 In piazza Domenica Santarelli viene collocato il palco e la cucina, mentre Piazza Salvo d’Acquisto è adibita all’area bimbi, attrezzata con gonfiabili e spettacoli appositi. Infine, presso Piazza Villacidro il pubblico viene allietato da stornellatori.

 

 Non viene proposta solo musica della tradizione romana, ma anche quella che va dagli anni 70 fino ad oggi e il dj set con James da Cruz. La domenica sera, inoltre, lo spettacolo musicale verrà abbinato ad esibizioni con artisti circensi. 

Tra le iniziative proposte in occasione della Sagra viene organizzata per il terzo anno consecutivo la Pedalata della tellina. Essa fa parte del Giro d’Italia delle cure palliative dell’Ospedale Bambin Gesù. Si tratta di un percorso ciclo naturalistico che parte da Passoscuro, attraversa la campagna delle zone limitrofe e tocca punti d’interesse storico come il Castello di Torre in Pietra

 

 

Per gli appassionati di motori quest’anno saranno esposte le auto storiche Ingranaggi d’Epoca di Ladispoli, ma anche motocicli; infatti, alcuni abitanti esibiranno le proprie moto per una mostra estemporanea.

 Per i più curiosi può interessare sapere che dal 2022 la Sagra della Tellina e gli spaghetti con telline fanno parte del registro dei prodotti De.C.O.

Si tratta di un riconoscimento di certificazione di qualità e tipicità concesso dalla Commissione De.C.O e dal Comune di Fiumicino, il cui fine è valorizzare i prodotti locali, come le telline e gli spaghetti con telline. Non vi resta che recarvi a Passoscuro per degustare un buon piatto di telline e scoprire così anche le bellezze che questo territorio cela!

 

  INFORMAZIONI UTILI

Pro Loco di Passoscuro

Sede Legale: via Florinas , 120
Presidente: Roberto Allegrini
Sito Web: www.prolocopassoscuro.com