fbpx

Coniugare i benefici del trekking e della camminata in genere, con quelli delle pratiche di meditazione. Un’idea adesso diventata una specifica linea nell’offerta dei Viaggi dell’Elefante, tour operator specializzato in itinerari e soggiorni d’alto profilo. La proposta si chiama Mindtrek e nasce dalla collaborazione con l’antropologo Guido Freddi, guida ambientale e esperto di pratiche di meditazione. Il progetto, concepito prima dello scoppio della pandemia, consiste in un’esperienza di benessere olistico, declinabile in un’attività occasionale oppure in un percorso di lungo termine. “   Al momento si basa necessariamente su una proposta di itinerari italiani, ma col tempo puntiamo a svilupparne altri in diverse nostre destinazioni tradizionali. Grazie alla sua vocazione per luoghi selvaggi e comunque lontani dalle folle, questa formula potrà comunque aiutare le agenzie a superare gli eventuali ritardi sulla distribuzione dei vaccini nei prossimi due o tre mesi”– spiega l’amministratore delegato dei Viaggi dell’Elefante, Enrico Ducrot.

Mindtrek si adatta alle esigenze di qualsiasi gruppo (massimo 20 persone, minimo sei). Al momento la programmazione offre itinerari sia per un weekend nelle principali città d’arte del Belpaese, che viaggi più lunghi o escursioni di una sola giornata. Tutti con l’accompagnamento di guide specializzate nel trekking e nelle pratiche della meditazione, ma anche di scrittori e archeologi.

Tra le proposte al momento disponibili, il tour dei Monti Simbruini e il Parco del Velino, il sentiero degli Etruschi, la Tolfa nuova e ciaspolate sulla neve. Queste ultime anche sul Gran Sasso, in collaborazione con il borgo diffuso di Santo Stefano di Sessanio.

  INFORMAZIONI UTILI